MUSEO FILANGIERI NAPOLI – mostra Carmela De Falco MEMOMIRABILIA – dal 20 giugno al 30 settembre

Da giovedì 20 giugno a lunedì 30 settembre 2024, il Museo Civico Gaetano Filangieri di Napoli ospita la mostra MEMOMIRABILIA di Carmela De Falco (Avellino, 1994), con un’indagine sulla relazione tra ordinario e straordinario a partire dalla perdita della meraviglia nella società contemporanea, a cura di Gianluca Riccio e Alessandra Troncone.

Leggi tutto

DIALOGHI SILENZIOSI – incontri tra uomo, città e natura- Mostra collettiva

La galleria Arte Borgo Gallery, venerdì 24 maggio, inaugura “Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura”, la mostra collettiva del Gruppo realtà e forma, a cura di Federica Fabrizi. Gli artisti che espongono sono: Anna Aglirà, Selly Avallone, Wanda Bettozzi, Iginia Bianchi, Ercole Bolognesi, Anna Coppi, Clara Di Curzio, Claudio Morleni, Gianluigi Poli, Giselda Santarelli e Donatella Torcio. Nel cuore di una mostra collettiva di opere su tela e su carta, si svela un racconto intricato e suggestivo sul rapporto tra l’uomo, la città e la natura.

Leggi tutto

“ALL AREAS – LUCIANO LIGABUE”, la mostra fotografica di JARNO IOTTI, fino al 26 maggio

Nel primo giorno di apertura, domenica scorsa, sono stati oltre 1200 i visitatori entrati a Palazzo dei Principi, record assoluto per il Museo, per ritrovarsi nel viaggio fotografico ALL AREAS – LUCIANO LIGABUE che Jarno Iotti ha dedicato al musicista e amico Ligabue. Un “giorno dei giorni”, arricchito da varie iniziative collaterali, per la mostra che rimane fino al 26 maggio all’interno delle Gallerie Espositive del Museo Il Correggio, dove è giunta attesissima, dopo l’anteprima di alcuni mesi fa a Sestri Levante e una tappa a Roma.

 

Leggi tutto

“Et Lux in Tenebris”, alla Galleria SpazioCima le porcellane di Yuriko Damiani per i 100 anni di Coppedè

Dopo la prima personale di Raffaele Canepa, prosegue con Yuriko Damiani il progetto espositivo della Galleria SpazioCima “Et Lux in Tenebris”, a cura di Antonio E.M. Giordano e Roberta Cima, in occasione della ricorrenza del centenario dalla fondazione del quartiere romano di Coppedè, progettato e realizzato tra il 1915 e il 1927. Ingresso libero.

Leggi tutto

ULTIMI TRE SABATO CON CONTESTECO EXPERIENCE – Continua ogni sabato fino a sabato 27 aprile 2024, “Fai la Differenza, c’è… Contesteco Experience”, che propone un ricco calendario di iniziative volte a promuovere la cultura della sostenibilità, in un percorso che fa da prologo alla V edizione del Festival della Sostenibilità. Il progetto comprende un ricco menu di iniziative ed eventi speciali: incontri e testimonianze per fotografare lo stato dell’arte dell’Agenda 2030 e atelier, laboratori e intrattenimento dedicati a genitori e bambini con artisti del recupero, artigiani del riuso e innovatori. L’ESPOSIZIONE DI OPERE PERSONALI/COLLETTIVE SI TRASFERISCE IN UNA SEDE ANCOR PIU’ PRESTIGIOSA. L’esposizione delle “personali / collettive” sarà visibile a Esposizioni nella Serra di Palazzo delle Esposizioni di Roma con ingresso in Scalinata di Via Milano 9/a fino a sabato 13 aprile. Da Lunedì 15 aprile infatti le opere di riciclo creativo degli Artisti Laura Buffa, Norberto Cenci, Mauro Pispoli, Madia Cotimbo, Tiziana Pecoraro, Patrizia Genovesi e del Centro Diurno “La Fabbrica dei Sogni” saranno raggiungibili e visibili al pubblico nella Coffe House del Giardino di Palazzo Brancaccio detta comunemente Casina di Caccia con ingresso da Viale del Monte Oppio, 7 Roma. La Coffe House dei Giardini di Palazzo Brancaccio sarà aperta al pubblico tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00 fino al 27 aprile 2024 – data di conclusione del progetto. LE ATTIVITA’ PER BAMBINI E PER I LORO GENITORI Tanti i complimenti e le note di soddisfazione che sono arrivate dai genitori e dai bambini che hanno partecipato nel pomeriggio ai diversi laboratori/atelier proposti. Ogni sabato pomeriggio infatti dalle ore 15.30 alle ore 17.30 circa uno spazio d’incontro, confronto e divertente intrattenimento – nel Fab/Lab Point della Sostenibilità – con artisti del recupero, artigiani del riuso, upcycler, innovatori che attraverso atelier/laboratori dedicati a grandi e bambini, hanno fatto e faranno toccare ancora con mano la cultura della sostenibilità. In questo contesto un “sorprendente” eco-conduttore, proveniente dal Pianeta Green Fast, l’ALIEN/ATTORE “GPS” ha coinvolto e trascinerà il pubblico (e in particolare bambini) in divertenti attività ludico/educational tra cui: – Salviamo il pianeta! (Terra e mare) I piccoli/grandi visitatori potranno scrivere e disegnare le loro IDEE E PROPOSTE per SALVARE IL PIANETA e inserirle come messaggi in tante diverse bottiglie riciclate e colorate che andranno a comporre goccia dopo goccia, o per meglio dire, bottiglietta dopo bottiglietta – il grande MARE DEL RICICLO. I Messaggi, saranno poi letti da alcuni esperti che ci racconteranno i problemi provocati all’eco-sistema dalle Micro e Nano plastiche che ormai inquinano i mari. – “E se arrivassero gli alieni, cosa gli vorremmo raccontare?” – la creazione di storie per comprendere cosa vorrebbero, dai loro genitori e dal mondo degli adulti, per il futuro del pianeta le ultime giovani generazioni.

ULTIMI TRE SABATO CON CONTESTECO EXPERIENCE – Continua ogni sabato fino a sabato 27 aprile 2024, “Fai la Differenza, c’è… Contesteco Experience”, che propone un ricco calendario di iniziative volte a promuovere la cultura della sostenibilità, in un percorso che fa da prologo alla V edizione del Festival della Sostenibilità. Il progetto comprende un ricco menu di iniziative ed eventi speciali: incontri e testimonianze per fotografare lo stato dell’arte dell’Agenda 2030 e atelier, laboratori e intrattenimento dedicati a genitori e bambini con artisti del recupero, artigiani del riuso e innovatori. Leggi tutto