Il Ravello Festival riconferma il suo successo registrando nel 2015 numeri da record

Si è chiusa la 63^ edizione del Ravello Festival, dopo 80 giorni di programmazione e oltre 60 proposte accolte con successo dalla critica e dal pubblico, tanto da registrare dati record di affluenza e incasso.

Il Ravello Festival 2015 ha fatto registrare, infatti, l’incasso più alto della storia della manifestazione: + 3% rispetto al 2014 e + 38% rispetto al 2013, un incremento tale da coprire quasi un quarto del budget dell’intera manifestazione, consolidando un meccanismo virtuoso e già sperimentato di parziale autofinanziamento.

Rispetto all’edizione 2014, nella quale sono stati ottenuti risultati già molto lusinghieri, nel 2015 è aumentato il numero totale dei biglietti venduti raggiungendo le 17.185 presenze. Inoltre, ammontano quasi a 2.000 gli spettatori che hanno affollato i concerti e gli incontri gratuiti e ad oltre 80.000 i visitatori di Villa Rufolo che hanno avuto modo di visitare le due mostre allestite nello storico monumento. Leggi tutto

Uto Ughi chiude il Ravello festival

La 63esima edizione del Ravello Festival, dedicata all’”InCanto” e disegnata dal direttore artistico Stefano Valanzuolo, si concluderà con il concerto dell’amatissimo violinista UTO UGHI, una serata eccezionale insieme ai Filarmonici di Roma, nella quale il Maestro racconterà in musica le tappe più significative della sua straordinaria carriera (Belvedere di Villa Rufolo – ore 19.45 – posto unico 35 euro). I biglietti per lo spettacolo sono disponibili sul sito www.ravellofestival.com e presso il box office, per informazioni 089 858422 – boxoffice@ravellofestival.com.

Già apprezzato dalla critica fin da giovanissimo, Uto Ughi è oggi considerato uno dei più importanti esponenti della scuola violinistica italiana ed è fra i massimi interpreti contemporanei noti in tutto il mondo. Si è esibito nelle sale più prestigiose sotto la direzione di Maestri di fama mondiale e ha fondato diversi festival per valorizzare la musica e i giovani talenti. Leggi tutto

Martedì 8 settembre il RAVELLO FESTIVAL si conclude con un ospite d’eccezione: Uto Ughi

La 63esima edizione del Ravello Festival, dedicata all’”InCanto” e disegnata dal direttore artistico Stefano Valanzuolo, si concluderà con il concerto dell’amatissimo violinista UTO UGHI, una serata eccezionale insieme ai Filarmonici di Roma, nella quale il Maestro racconterà in musica le tappe più significative della sua straordinaria carriera (Belvedere di Villa Rufolo – ore 19.45 – posto unico 35 euro). I biglietti per lo spettacolo sono disponibili sul sito www.ravellofestival.com e presso il box office, per informazioni 089 858422 – boxoffice@ravellofestival.com.

Già apprezzato dalla critica fin da giovanissimo, Uto Ughi è oggi considerato uno dei più importanti esponenti della scuola violinistica italiana ed è fra i massimi interpreti contemporanei noti in tutto il mondo. Si è esibito nelle sale più prestigiose sotto la direzione di Maestri di fama mondiale e ha fondato diversi festival per valorizzare la musica e i giovani talenti. Leggi tutto

Settimana d’eccezione al Ravello Festival

La 63esima edizione del Ravello Festival, si avvia al gran finale tingendosi più che mai d’ “InCanto” e propone al suo pubblico una settimana all’insegna della musica da camera e di Wagner, nume tutelare della Città della Musica a cui il Festival ha dedicato diversi eventi nel corso della sua ricca programmazione.

Sul palco del celebre festival internazionale, diretto da Stefano Valanzuolo si susseguiranno appuntamenti esclusivi e artisti di altissimo livello: martedì 1 settembre, con l’originale concerto per piano solo del giovane Orazio Sciortino e, mercoledì 2 settembre, con la star della musica classica sul web, Valentina Lisitsa, qui in concerto con l’Orchestra Sinfonica Čajkovskij, diretta da Vladimir Fedoseyev. Infine, giovedì 3 settembre la neonata Ensemble d’archi del San Carlo proporrà i primi lavori di Mendelssohn con Gabriele Pieranunzi al violino e Roberto Prosseda al piano. Leggi tutto

Ultimi appuntamenti al Ravello festival

Per l’ultima settimana di agosto il Ravello Festival 2015, quest’anno dedicato al tema dell’”InCanto”, farà rivivere alcuni dei più grandi compositori che hanno fatto la storia della musica classica, con tre giorni di concerti dedicati alle musiche di Beethoven, Mozart, Verdi e Mahler.

Il primo dei tre concerti è fissato per martedì 25 agosto (Belvedere di Villa Rufolo – ore 19.30 – posto unico 40 euro) e vedrà protagonisti i celebri Berliner Symphoniker, annoverati tra le migliori orchestre del panorama europeo, diretti per l’occasione da Maurizio Billi sulle musiche di Ludwig van Beethoven. Al pianoforte il giovane e talentuoso americano Andrew Pae.

Dopo l’Overture da “Egmont”, Andrew Pae e i Berliner Symphoniker eseguiranno il Concerto per pianoforte e orchestra No. 5, Op. 73. “Imperatore“. Il programma si chiude con la celebre Sinfonia No. 3 in Mi bemolle Maggiore, Op. 55. “Eroica“.  Leggi tutto

Fitto calendario anche ad Agosto per il Ravello Festival

Anche in agosto il calendario del Ravello Festival continuerà ad incantare il suo pubblico richiamando, come ogni anno, curiosi ed appassionati da tutto il mondo grazie ad una programmazione di altissimo livello, disegnata dal direttore artistico Stefano Valanzuolo.

Come da tradizione, il Ravello Festival alterna contenuti sinfonici e cameristici, repertorio jazz e pop, senza mancare di attenzione al teatro, alle arti visive e agli incontri di parola, quest’anno ispirati al tema dell’ “InCanto” nelle sue due diverse declinazioni.

Il concetto di “In Canto” rivolge un’attenzione particolare alla voce come strumento espressivo e, nel mese di agosto, troverà forma nel debutto ravellese del cantautore Niccolò Fabi, accompagnato da un quartetto acustico (9 agosto), nella grinta e nella maestria di James Senese & Napoli Centrale (20 agosto), nella voce calda e carismatica di Giorgio Albertazzi, un ragazzo di novantadue anni, che insieme a Mariangela D’Abbraccio far� rivivere in scena Borges e Piazzolla (19 agosto) e, infine, nell’unica tappa italiana del tour europeo dell’elegante Mariama, cittadina del mondo e nuovo volto della musica soul internazionale. Leggi tutto