Si avvicinano le date italiane dei CHEMICAL BROTHERS

Si avvicinano le date italiane dei CHEMICAL BROTHERS

Si avvicinano le date italiane dei CHEMICAL BROTHERS, protagonisti l’1 luglio all’Hydrogen Festival di Piazzola sul Brenta (Padova) e il 2 luglio al Postepay Rock in Roma di Roma.

Entrambi i live saranno aperti dai JoyCut, innovativo trio di avanguardia elettronica, definiti eco-wave per il loro impegno nell’ambito dell’ecologia e dell’ambiente (JoyCut teaser: https://www.youtube.com/watch?v=GkCgWiQhqBI), che presenteranno i brani del loro “PiecesOfUsWereLeftOnTheGround” al pubblico italiano, in un live energico e senza respiro.

La data romana sarà aperta anche dal giovane producer australiano Flume, uno dei nuovi talenti della scena elettronica mondiale, grazie al suo mix musicale originale e creativo e alle collaborazioni con artisti come Chet Faker e Lorde.

The Chemical Brothers, gli indiscussi maestri della musica elettronica, presenteranno il loro nuovo disco “Born in the echoes”, in uscita il 17 luglio (su etichetta Virgin EMI Records) e già ordinabile su iTunes.

Al disco, ha collaborato un cast stellare di artisti come Q-Tip (in “Go”, primo singolo ufficiale, video di Michel Gondry al link https://www.youtube.com/watch?v=LO2RPDZkY88), Ali Love (in “EML Ritual”), St. Vincent (in “Under Neon Lights”; https://www.youtube.com/watch?v=J8NUoavtgXY), Cate Le Bon (in “Born In The Echoes”) e Beck (in “Wide Open”).

 

I biglietti per le due date sono disponibili sui circuiti TicketOne e VivaTicket. I biglietti per la data dell’1 luglio di Piazzola sul Brenta sono inoltre disponibili anche sul sito Fastickets.it e nel circuito di prevendita Fastickets, Unicredit, Cassa di Risparmio, Banca del Veneziano e SuperFlash. I live sono prodotti e organizzati da Barley Arts; quello dell’1 luglio è organizzato in collaborazione con Zed! Live.

 

 

The Chemical Brothers hanno ridefinito il concetto di musica elettronica dal vivo, grazie all’uso massiccio di immagini psichedeliche, laser e luci stroboscopiche, create con la collaborazione del visual artist Adam Smith e che danno vita ogni volta a show spettacolari, davvero da non perdere!

silvestra sorbera

Lascia un commento