SEEYOUSOUND Torino 2019: dal 25 gennaio al 3 febbraio | Gocce di spettacolo

SEEYOUSOUND Torino 2019: dal 25 gennaio al 3 febbraio

La V edizione di SEEYOUSOUND, il festival di cinema a tematica musicale organizzato dallAssociazione Choobamba, si terrà al Cinema Massimo di Torino dal 25 gennaio al 3 febbraio 2019 e si fa preannunciare da importanti novità.

 

Lapertura di venerdì 25 gennaio porterà in anteprima italiana il film Symphony of Now (2018, Germania, 65’) di Johannes Schaff. Presentato alla scorsa Berlinale, il documentario è un tributo cinematografico alla vita notturna della metropoli tedesca e trae ispirazione dal film muto sperimentale del 1927 di Walter Ruttmann BerlinoSinfonia di una grande città, restituendo un moderno spaccato della sua vibrante energia musicale, unica al mondo: dai club clandestini alle infinite feste notturne, quando si parla di vita notturna non cè posto sulla terra come Berlino.

 

Prodotto dalla piattaforma creativa sperimentale Audi Zeitgeist Projects, Symphony of Now è una celebrazione di Berlino e una testimonianza rara dellinnovazione musicale nata dal fertile terreno creativo di questa città, esaltata ancor più dalla colonna sonora firmata dal celebre produttore musicale Frank Wiedemann insieme a musicisti della scena elettronica cittadina come HansJoachim Roedelius, Gudrun Gut, Modeselektor e Alex Do.

 

Proprio uno degli autori della soundtrack di Symphony of Now darà il via alla V edizione di SEEYOUSOUND TORINO: Alex Do aprirà la serata inaugurale con un set live delle tracce dal film conducendo il pubblico in un viaggio ipnotico, unincredibile immersione nel labirintico mondo sotterraneo di una città che non si ferma mai, la cui doppia anima trova perfetta espressione nella sua opera. Dalla Techno, Dub e House di tutte le stagioni, Alex Do si avvicina allessenza dellelettronica fondendo il suo lato cupo e malinconico con il sound palpitante che caratterizza le sue produzioni.

La decisione di aprire la quinta edizione del festival con un film come Symphony of Now è doppiamente importante: per il valore dellopera in , che ci permetterà di ampliare ulteriormente il ragionamento sulle forme e sui rapporti tra cinema e musica, ma anche perché è solo il primo tassello del programma che Seeyousound sta organizzando per omaggiare al meglio Berlino nel trentennale della caduta del Muro. La musica supera i confini, da sempre, e mai come in questo periodo è importante renderle il giusto merito“.  Così racconta lavvio di SYS V, il neodirettore di Seeyousound Torino, Carlo Griseri, che passa alla guida del festival torinese dopo Maurizio Pisani, e prosegueAvere lopportunità di dirigere Seeyousound Torino è un vero onoreSono nella squadra del festival dal suo inizio, prima come responsabile dei cortometraggi, poi come coordinatore cinematografico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime