RANDOM: ANNUNCIA IL NUOVO SINGOLO “SIAMO DI UN ALTRO PIANETA” IN USCITA IL 25 GIUGNO

RANDOM: ANNUNCIA IL NUOVO SINGOLO “SIAMO DI UN ALTRO PIANETA” IN USCITA IL 25 GIUGNO

Random annuncia l’uscita del suo nuovo singolo “Siamo di un Altro Pianeta” (Visory Records – under exclusive license to Believe), in radio e su tutte le piattaforma di streaming dal venerdì 25 giugno.

Scritto da Random insieme a Raige e prodotto da Zenit e Mario Fanizzi, “Siamo di un Altro Pianeta” è un brano up-tempo che riporta allo stile più conosciuto e amato del giovanissimo artista. Un’insolita canzone d’amore che trasporta i protagonisti in un mondo tutto loro, stravagante e romantico, il mondo in cui Random stesso si riconosce da sempre. “Siamo di un altro Pianeta” arriva dopo la pubblicazione dell’album “Nuvole”: continua metaforicamente un’ascesa che ora dal cielo arriva nello spazio, per incontrare l’universo descrivendo quel pianeta impossibile da replicare: la sua personalità.

 

Random racconta: «“Siamo di un Altro Pianeta” è un pezzo da urlare a torso nudo su una montagna ed è una delle canzoni di cui vado più fiero in assoluto. è un brano che mette gioia e allo stesso tempo ha un messaggio importante. Una frase come “Non ti ricordi chi sei quando ti senti uno zero” è al centro del significato di tutta la canzone: tutti noi a volte sentiamo di non valere abbastanza, e sono quelli i momenti in cui non ricordiamo chi siamo, perché in fondo il nostro valore lo conosciamo bene, lo abbiamo sempre saputo, anche se a volte lo dimentichiamo . “Siamo di un altro pianeta” è rivolto un po’ a tutti. Molte persone si sentono diverse nel modo di agire e di pensare, io per primo.»

 

Con oltre 210 milioni di ascolti su tutte le piattaforme digitali Random, appena ventenne, è fra i giovani artisti italiani più popolari e già autore di grandi successi: i tre singoli “Chiasso”, “Rossetto” e “Sono un bravo Ragazzo un po’ fuori di Testa” contano un totale di 6 dischi di Platino. I brani sono tutti contenuti nell’EP “Montagne Russe”, uscito a giugno 2020 e certificato Oro.

 

silvestra sorbera

Lascia un commento