Home

Edoardo Purgatori tra divise e tatuaggi svela i segreti di Medico 10

Edoardo Purgatori sarà presente nella nuova stagione di Un medico in famiglia. La decima serie della fiction di Rai Uno anche questa volta toccherà temi importanti e, ancora una volta saranno i giovani ad essere i protagonisti principali. Prima di Un medico in famiglia vedremo Purgatori sempre in Rai, in una miniserie in due puntate dal titolo “Il confine” (per maggiori informazioni clicca qui) La fiction rientra tra le manifestazioni in memoria della prima guerra mondiale. Con Purgatori anche Massimo Popolizio e Roberto Gudese.

Edoardo sarai un soldato ne “Il confine”?

La miniserie in due puntate è divisa anche temporalmente. La prima puntata precede gli anni della guerra e la seconda parte invece ci porta in trincea, per quella che doveva essere una guerra-lampo e che invece non lo è stata. Io interpreto un soldato, sarò in trincea, conoscerò la fame e il freddo.

Un personaggio completamente diverso dal solito?

La storia che raccontiamo è importante e sono contento di farne parte. La miniserie “Il confine” è un prodotto che la Rai ha realizzato per ricordare la prima guerra mondiale. In tutta Italia già dallo scorso anno ci sono manifestazioni in memoria di questa primo conflitto e anche la televisione e noi attori diamo il nostro contributo in un prodotto che vuole raccontare la storia, vuole tenere viva l’attenzione e mettere in luce la crudeltà della guerra anche se, il mio soldato, nonostante tutto, riesce a trovare un angolino tutto suo per allontanarsi, almeno con il pensiero, da quelle atrocità. Leggi tutto

Il parlamento della legalità come preziosa realtà siciliana

Un’accoglienza  cordiale, tanta, simpatia e  stima, dialogo fraterno e ricco di impegni per rendere questa terra sempre più bellissima. Così si e svolto l’incontro tra il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco rispettivamente presidente e vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale.

Il primo cittadino del capoluogo sciliano, che ben conosce il cammino culturale che il Parlamento della Legalità Internazionale  sta portando avanti su territorio nazionale e internazionale, ha incoraggiato i graditi “ospiti” manifestando stima e ammirazione per il quotidiano impegno culturale a favore dei grandi valori della vita.
“Palermo è un grande mosaico- ha detto Leoluca Orlando. e voi siete delle tessere preziose, ecco perchè vi consegno questo attesto in pergamena con lo stemma della città di Palermo e mi onoro di firmarlo”.

Leggi tutto

Continua il tour invernale della cantante italo eritrea SENHIT

Continua il tour invernale #SENHITLIVE della cantante italo eritrea SENHIT, con nuove date nei club di tutta Italia! L’artista presenta in un live pieno di energia i nuovi brani dal sound pop elettronico creati con i migliori produttori a livello internazionale, tra cui il singolo attualmente in radio “Living For The Weekend” registrato con Marracash, uno dei rapper più acclamati della scena hip hop italiana, e prodotto da Brian Higgins (attualmente in studio con Kaiser Chief, Brian ha lavorato con Kylie Minogue, Pet Shop Boys e molte altre icone della scena inglese). Il video del singolo, che in pochi giorni ha superato 15.000 visualizzazioni, è online al seguente link YouTube: https://youtu.be/NuUclsWph2U.

Leggi tutto

Giuseppe Maggio, il giovane Paolo della fiction “Tutti insieme all’improvviso” ci racconta il suo personaggio non troppo lontano dalla vita reale

Da “Amore 14” a “Tutti insieme all’improvviso” con Giorgio Panariello (per maggiori informazioni clicca qui). Il giovane Giuseppe Maggio ha fatto tanta strada ed è approdato alla commedia italiana con successo notevole. Impegnato in molti lavori (è sul set delle seconda serie di Solo per amore), il giovane Giuseppe non dimentica i valori tradizionale e la famiglia.

 

Giuseppe ci racconti del tuo personaggio nella serie “Tutti insieme all’improvviso”?

 

Il mio personaggio si chiama Paolo Brandi. E’ un ragazzo di 19 anni, sportivo, introverso, se vogliamo anche un po’ superficiale. Le circostanze lo porteranno a cambiare, ad affrontare la vita con una nuova maturità. Il cambiamento ha il volto di una donna, Elena, insieme a lei Paolo vivrà emozioni mai vissute prima, grazie al suo sostegno riuscirà a superare sfide che mai avrebbe potuto immaginare. Anche la convivenza forzata con lo zio Walter, se in un primo momento peserà molto al ragazzo si rivelerà poi un grande aiuto. Ma, tutto può cambiare in queste serie e, da un momento all’altro.

Una famiglia scombinata. Si prevedono tante risate ma non manca la serietà. Come vedi la famiglia di oggi?

Leggi tutto

FLORALEDA SACCHI: Domenica 24 gennaio al Mamu di Milano

Domenica 24 gennaio l’arpista FLORALEDA SACCHI sarà protagonista di un’intervista-concerto al MaMu-Magazzino Musica di Milano (cortile interno di via Soave 3 – ore 19.00 – ingresso libero) in cui ripercorrerà le principali tappe del suo percorso musicale. La conversazione con il giornalista Gian Mario Benzing si concentrerà, in particolare, sugli album originali incisi dall’artista e pubblicati da Universal, Decca e Deutsche Grammophon.

Spaziando tra la musica contemporanea e quella tradizionale, durante la serata Floraleda Sacchi eseguirà brani estratti dall’album “Minimal Harp“, disco che ha creato un genere per arpa e l’ha portata a collaborare con Philip Glass e Michael Nyman, e dal recente “Intimamente Tango”, passando per i celebri brani barocchi di “Harp Favorites” e le sonorità spagnole di “Harp Dances”. Leggi tutto

Il paradiso delle signore. Teresa tra Vittorio e Pietro

Il paradiso delle signore continua tra mille sorprese. Pratagonista indiscussa della scorsa puntata è stata Anna  e la sua scelta di tenere il bambino, nostante i pregiudizi e i sgni infranti. Anche Teresa e Pietro ne hanno combinate delle belle, sopratutto la ragazza, stanca delle incertezze del datore di lavoro, si scioglie tra le braccia di Vittorio.

Ma vediamo cosa accadrà nella prossima puntata, la  nona, che andrà in onda come consuetudine, lunedì 25 gennaio.

Leggi tutto