MÅNESKIN: A GIUGNO 2022 LE PRIME DATE NEI GRANDI FESTIVAL INTERNAZIONALI

MÅNESKIN: A GIUGNO 2022 LE PRIME DATE NEI GRANDI FESTIVAL INTERNAZIONALI

Dopo la storica vittoria all’Eurovision Song Contest 2021 con “Zitti e Buoni” (doppio disco di platino), i Måneskin, richiesti in tutta Europa, saranno nei più importanti Festival nell’estate 2022 e annunciano oggi le prime date previste al Rock Am Ring di Nürburg e al Rock Im Park di Norimberga (Nürnberg), festival attesissimi dal pubblico di tutta Europa sui cui palchi si sono esibiti i più grandi nomi della musica mondiale e che si svolgeranno dal 3 al 5 giugno. La prestigiosa lineup del 2022 include artisti del calibro di Green Day, Muse, Volbeat, Bullet For My Valentine, Lewis Capaldi e molti altri.

 

Una grande ripartenza live che vedrà la band formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan inarrestabili sui più importanti palchi esteri dove porteranno energia, carisma, performance trascinanti e dove a risaltare saranno la loro musica e il loro messaggio di grande libertà davanti all’amato pubblico internazionale che li acclama a gran voce.

 

A questa eccezionale notizia si aggiungono i nuovi sold dei concerti (sempre organizzati e prodotti da Vivo Concerti) previsti quest’inverno e la prossima primavera nei palasport di Napoli (sabato 26 marzo 2022 al PalaPartenope) e Firenze (giovedì 31 marzo 2022 al Nelson Mandela Forum), che raddoppiano con due date, previste per domenica 27 marzo a Napoli e venerdì 1 aprile a Firenze.

Il gruppo ha già registrato in pochissimo tempo il tutto esaurito delle date al Palazzo dello Sport di Roma (14 e 15 dicembre 2021) e al Mediolanum Forum di Assago (18 e 19 dicembre), a cui si è aggiunto un terzo show al palazzetto di Milano, previsto per il 22 marzo 2022. La tournée farà poi tappa il 20 marzo all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO), il 3 aprile al Pala Alpitour di Torino, l’8 aprile al PalaFlorio di Bari e si concluderà nell’iconica Arena di Verona il 23 aprile 2022. Questo sarà un live evento che vedrà i Måneskin aprire la stagione dei grandi concerti 2022 dell’Arena.

 

In scaletta i brani tratti dall’album “Teatro d’ira – Vol. I” (disco di platino, oltre 113 milioni di streaming), il primo volume di un progetto più ampio che si svilupperà nel corso dell’anno e che racconterà in tempo quasi reale gli sviluppi creativi della band, insieme alle prossime importanti esperienze. Non mancherà il brano dei record: “Zitti e Buoni” – canzone più ascoltata al mondo su Spotify fra i brani in gara all’Eurovision tra marzo e maggio 2021 con più di 52 milioni di streaming – che ha segnato un record straordinario su Spotify, diventando il primo brano italiano con più stream di sempre con quasi 4 milioni di ascolti in 24 ore nella global chart. Per la prima volta in assoluto un brano italiano entra nella Top 10 Globale al #9 posto (più alta nuova entrata), oltre a essere ai primi posti delle classifiche di tutta Europa.

 

Un disco tutto suonato, crudo, contemporaneo, capace di rappresentare lo stile e il sound della band che live troverà la sua dimensione perfetta. Arrivato a distanza di due anni dalla pubblicazione de “Il ballo della vita”, doppio disco di platino, “Teatro d’ira – Vol. I” ha conquistato la posizione #6 nella Top 10 Global Album Debuts di Spotify, dopo aver debuttato in posizione #1 nella classifica album FIMI/Gfk e #1 nella classifica dei vinili più venduti ad una settimana dall’uscita.

 

Con 20 dischi di platino e 4 dischi d’oro i Måneskin – pronti a ripartire per i live – aggiungono un tassello importante al loro percorso artistico e un riconoscimento internazionale con l’indimenticabile vittoria a Eurovision, rimettendo la musica italiana al centro attraverso il loro stile: una grande soddisfazione che il gruppo porta a casa senza scendere a compromessi e che condividerà live insieme al pubblico in Italia e in Europa.

 

 

silvestra sorbera

Lascia un commento