L’Electroclassic Festival di Floraleda Sacchi

L’Electroclassic Festival di Floraleda Sacchi

Intervistiamo Floraleda Sacchi, ideatrice dell’ Electroclassic Festival

Floraleda come mai hai deciso di ideare questo festival?

L’idea è nata con Piero Chianura nel 2019. Il festival propone musica dal vivo in cui le tecnologie digitali vengono utilizzate per arricchire la personalità degli strumenti acustici. Coinvolge artisti che trattano il suono in senso armonico e creativo senza preclusioni di genere. List la particolarità del tema abbiamo subito avuto molto risconto e seguito.

 

Cosa proponi?

Ogni anno proponiamo vari eventi con artisti noti nell’ambito e promuoviamo una call in collaborazione con il Corso di Sound Design IED – Istituto Europeo di Design, con cui selezioniamo giovani artisti che propongono un loro progetto in chiave electroclassic.

 

Che artisti scenderanno in campo?

Quest’anno abbiamo vari artisti italiani. Sveleremo comunque la stagione tra qualche giorno.

 

Altri progetti?

Porto avanti la mia carriera come musicista come ho sempre fatto accanto all’organizzazione musicale.

silvestra sorbera

Lascia un commento