Insinna-Incontrada nella fiction “La classe degli asini”

Insinna-Incontrada nella fiction “La classe degli asini”

Stanno per concludersi a Torino le riprese della miniserie  Rai “La classe degli asini” con Flavio Insinna e Vanessa Incontrada.

La storia racconta le vicende realmente accadute della maestra Mirella Casale (Vanessa Incintrada) che negli anni settanta si è battuta per far chiudere le classi differenziali ovvero quelle classi della scuola italiana dove venivano inseriti i bambini portatori di handiap o con malattie molto gravi.

Della classi differenziali si parla anche in una famosa fiction Rai di qualche anno fa, stiamo parlando della seconda serie  di Raccontami (con Lunetta Savino e Massimo Ghini), dove una giovane maestra si batte per rendere i ragazzi della classe differenziale uguali agli altri.

La Casale ha ispirato la legge 517 del 1977 sull’integrazione dei bambini disabili. La donna si è fortemente battuta per questa equiparazione per i tragici avvenimenti della sua vita. Sua figlia Flavia infatti a soli sei mesi contrae una malattia che le crea dei danni celebrali e la madre, per tutta la vita, ha cercato di migliorare la situazione di questi ragazzi.

Dopo “La classe degli asini” che andrà in onda in autunno, Vanessa Incontrada sarà la protagonista della fiction “Non dirlo al mio capo” dove interpreta una giovane madre vedova.

silvestra sorbera

Lascia un commento