Il 2 ottobre esce “TOPONOMASTICA” l’album d’esordio di MARTA PISTOCCHI | Gocce di spettacolo

Il 2 ottobre esce “TOPONOMASTICA” l’album d’esordio di MARTA PISTOCCHI

Il 2 ottobre esce “Toponomastica”, l’album d’esordio di MARTA PISTOCCHI, artista poliedrica, conosciuta come attrice comica e violinista, che torna sulle scene per la prima volta come cantautrice.

 

Il 3 ottobre debutta a Milano al Centro Culturale Rosetum, all’interno del Festival del Giullare, lo spettacolo omonimo TOPONOMASTICA – TEATRO CANZONE COMICO, immaginifica conferenza di topi (interpretati da Marta Pistocchi e Alessandro Sicardi), che analizzano con pungente ironia le regole, gli stili di vita delle nostre città e i vizi e le virtù degli umani che vi abitano (ingresso libero- ore 17.00 – Via Pisanello, 1 Milano).

 

Da oggi, giovedì 24 settembre, è online su YouTube (visibile a questo link: https://youtu.be/MEDL94yfxIg) il video di “SERIE”, brano che anticipa l’album “TOPONOMASTICA”. Una canzone ironicamente autobiografica in cui Marta Pistocchi racconta con battute, giochi di parole e paradossi il disagio di una minoranza: coloro che non guardano le serie tv. Attraverso le immagini del video, girato con la tecnica dello stop motion, Marta Pistocchi racconta cosa accade attorno al suo divano: strumenti musicali che si animano e prendono il sopravvento sulla protagonista eternamente in lotta con sé stessa.

 

«C’è chi – dice Marta Pistocchi – durante la quarantena è diventato chef, chi si è abbuffato di serie televisive e chi, come me, si è sperimentato come videomaker. Armata di cellulare, cavalletto e parecchio tempo libero ho trasformato il salotto in un set per raccontare il mio personalissimo e folle mondo, tutto attorno al mio divano».

 

Con l’album TOPONOMASTICA”, prodotto da Topo Records in collaborazione con Adesiva Discografica e arrangiato da Marta Pistocchi, Mattia Mistrangelo e Massimo Marcer, l’artista racconta dell’amore per la Milano nascosta, popolare e resistente. ”TOPONOMASTICA” è una celebrazione della meravigliosa varietà urbana vista dal basso e attraverso le piccole cose che la compongono, e che sfuggono all’osservatore frettoloso. Dalle canzoni contenute in ”TOPONOMASTICA” nasce, grazie alla regia di Rita Pelusio e la drammaturgia di Domenico Ferrari, distribuito da Pem Habitat Teatrali, TOPONOMASTICA – TEATRO CANZONE COMICO, uno spettacolo comico musicale dalla forte e pungente ironia.

 

Diplomata in violino all’Accademia Internazionale della Musica di Milano e al Conservatorio di Piacenza, Marta Pistocchi è un’artista creativa, poliedrica, originale che da sempre nutre un forte interesse per la musica popolare dell’Est europeo, balcanica e rom, un amore che l’ha portata a stringere collaborazioni con diversi musicisti professionisti del genere come Jovica Jovic, fisarmonicista rom serbo.

In seguito, appassendosi ad altri generi come lo swing e il jazz manouche, Marta Pistocchi fonda e suona in diverse formazioni. Dal 2010 diventa parte dell’Orchestra di via Padova (l’orchestra multietnica di Milano), collaborando negli anni con numerosissime formazioni e artisti (Paolo Rossi, La Crus, Banda Osiris, Jerry Calà, Andrea Mirò, Alberto Fortis ecc..). Nel 2011, dopo una lunga formazione come clown e attrice comica, Marta Pistocchi realizza “Grand Cabaret de Madame Pistache”, un one-woman-show comico musicale che nel 2012 è arrivato in finale al concorso nazionale promosso dalla Federazione Nazionale Arti in Strada nella categoria “one man show”. Il 2017 pubblica il disco strumentale “Sviolinate” (un album interamente composto da violino e loop station) e entra a far parte della compagnia di circo contemporaneo Circo Zoè. Dalla stagione 2016-2017, Marta Pistocchi è polistrumentista e rumorista di scena per la storica compagnia marionettistica Gianni e Cosetta Colla per lo spettacolo “Le avventure di Pinocchio”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime