SENHIT in concerto domenica 27 settembre al Bobino di Milano, parte il tour #SENHITLIVE

Domenica 27 settembre la cantante italo eritrea SENHIT sarà in concerto al Bobino Club di Milano (Alzaia Naviglio Grande, 116 – ore 21.00 – ingresso libero) durante la Fashion Week milanese, per un live che segnerà l’inizio del tour #SENHITLIVE.

 

Senhit torna in tour dopo aver registrato i nuovi brani oltremanica con produttori del calibro di Brian Higgins, che ha lavorato con Kylie Minogue, Pet Shop Boys e molti altri nei prestigiosi studi inglesi di Xenomania, e del team Tracklacers (tra i lavori recenti Christina Aguilera e Lana Del Rey).

Propone un repertorio in lingua inglese, quasi totalmente inedito, contraddistinto da un sound energico e internazionale ed è accompagnata da una nuova band composta da tre giovani talentiMarco Lanciotti alla batteria, Gabriele Pisu alla chitarra e Vito Gatto al violino, elettronica e tastiere.

La direzione artistica di #SENHITLIVE è alcuni nuovi arrangiamenti sono di Maurizio D’Aniello.

 

L’artista presenta live il suo repertorio originale da “Relations” a “Don’t Call Me”, dall’ultimo singolo “Rock Me Up, scritto da Steve Daly & Jon Keep (aka Tracklacers) e Jamie Hartman agli inediti “Living for the Week End” e “With A Bang scritti e prodotti da Brian Higgins.

 

Alla passione per la musica, Senhit affianca da sempre l’impegno sociale. Sempre domenica 27 settembre, infatti, presenzierà come testimonial al decennale dell’Associazione “Save The Dogs” che si svolgerà a Villa Castelbarco a Vaprio D’Adda – Milano (via Concesa n.4 – dalle ore 15.30 – offerta libera). Insieme a Sara Turetta, Kris Reichert, Giulia Salvi e Angelo Vaira, sosterrà l’amore e il rispetto per i pets e con Please Stay”, il brano dell’artista che è stato scelto per lo spot del compleanno di “Save The Dogs”.

   

Nata e cresciuta a Bologna da genitori di origine Eritrea, Senhit unisce le radici africane, al mood italiano e ad una vocazione musicale innata per il pop internazionale. A diciotto anni esordisce nel musical “Il grande campione” con Massimo Ranieri e in seguito ottiene il ruolo di Nala nella produzione tedesca del musical “The Lion King”, scritto da Tim Rice ed Elton John. Nel 2006 rientra in Italia e dà il via alla propria carriera solista scegliendo di cantare in lingua inglese. L’artista ha lavorato in questi mesi con autori internazionali del calibro di busbee (che ha composto “Try” per P!nk), Steve Daly & Jon Keep (Paul McCarntey, Christina Aguilera, Lana Del Rey, Olly Murs) e Jamie Hartman (Natalie Imbruglia, Marlon Roudette) per la realizzazione dei singoli “Don’t Call Me”, “Rock Me Up” e “Higher” e con il nostro Corrado Rustici e si è guadagnata l’appoggio della WMA, la digital agency con base a Londra, che cura tra gli altri Lady Gaga e The Kooks.

EROSKITCHEN BURNING ROOM, a Roma il musical show-cooking all’Old Tower Pub

Oggi, venerdì 25 settembre la cucina afrodisiaca contenuta nel manuale “EROSKITCHEN”, l’ultima fatica letteraria della la scrittrice, autrice e presentatrice toscana MONICA MICHELI PANOZZO, incontra il miglior karaoke di Roma all’OLD TOWER PUB, dando vita a “EROSKITCHEN BURNING ROME”, una serata a base delle hit degli ultimi anni, delle migliori birre dell’Old Tower Pub e uno spettacolo di cucina afrodisiaca veloce, ottima anche per chi non è un cuoco provetto.

(Dalle ore 21.15 – Via Leonardo Bianchi, 7 – ingresso gratuito)

A proposito della nascita del progetto “EROSKITCHEN” l’autrice Monica Micheli Panozzo racconta: «Gli alimenti afrodisiaci sono una realtà: è la conclusione alla quale sono giunta dopo cinque anni di ricerche e sperimentazioni personali. Il progetto EROSKITCHEN, per la precisione, è nato proprio in seguito ad una timida osservazione di un mio commensale, il quale rifiutò una porzione del mio epico (modestamente!) “Cioccolatissimo Mercalli” in quanto, memore del precedente assaggio, sapeva che non sarebbe riuscito a riposare beatamente quella notte…non da solo, quanto meno! L’ardita confessione scatenò dapprima l’ilarità generale, per lasciar posto poi ad analoghe testimonianze. Di qui, l’illuminazione: e se esistessero davvero delle pietanze in grado di solleticare il subconscio, insinuando le proprie volute profumate fino al cuore del nostro immaginario erotico?» Leggi tutto

Grande successo all’Arena di Verona per “RIMMEL2015”

Grande successo all’Arena di Verona per “RIMMEL2015”, il concerto-evento di FRANCESCO DE GREGORI che con l’aiuto e la complicità di Malika Ayane, Caparezza, Elisa, Fedez, L’Orage, Fausto Leali, Ligabue, Giuliano Sangiorgi, Ambrogio Sparagna e Checco Zalone ha celebrato “Rimmel”, un disco che quest’anno festeggia, senza dimostrarli, i suoi 40 anni.

E cresce l’attesa per l’uscita, il 30 ottobre, di “DE GREGORI CANTA BOB DYLAN – Amore e Furto”, l’atteso nuovo album di FRANCESCO DE GREGORI, dove il cantautore traduce e interpreta, con amore e rispetto, 11 canzoni di Bob Dylan.

Questa la tracklist del disco: “Un angioletto come te” (“Sweetheart like you”), “Servire qualcuno” (“Gotta serve somebody”), “Non dirle che non è così” (“If you see her, say hello”), Via della Povertà” (“Desolation row”), “Come il giorno” (“I shall be released”), “Mondo politico” (“Political world”), “Non è buio ancora” (“Not dark yet”), “Acido seminterrato” (“Subterranean homesick blues”), “Una serie di sogni” (“Series of dreams”), “Tweedle Dum & Tweedle Dee” (“Tweedle Dee & Tweedle Dum”), “Dignità” (“Dignity”).

Leggi tutto

In anteprima per il MEI il cofanetto di FRANCO BATTIATO

In ricorrenza dei festeggiamenti per i 70 anni di Franco Battiato la SAAR in collaborazione con il MEI ripropone in una confezione speciale uno dei gioielli storici della musica italiana: le prime registrazioni in 45 giri realizzati con Franco Battiato per l’etichetta Jolly, nel 1967.

Il cofanetto in edizione limitata conterrà due speciali 45 giri che verranno venduti in anteprima il 3 e il 4 ottobre al #nuovoMEI2015, la Woodstock degli emergenti italiani che quest’anno si svolgerà dall’1 al 4 ottobre a Faenza (Ravenna), andando a occupare il posto di primo vinile della collana I Mei 20 Anni. Dal 5 Ottobre 2015 il cofanetto sarà acquistabile tramite la BTF srl (www.Btf.it www.btif.it).

 

Il primo 45 giri conterrà “La torre(F. Battiato) e nel lato B “Le reazioni(F. Battiato), mentre il secondo “Il mondo va così(H.Pagani-V.Buffoli) e “Triste come me(L.Medini-V.Buffoli). Leggi tutto

Gianluca De Rubertis al workshop sulla canzone d’autore

Il cantautore GIANLUCA DE RUBERTIS del duo “Il Genio” – reso noto dal tormentone ancora in voga “Pop Porno” – è protagonista a Lanciano (Ch) nei giorni 26-27 settembre come docente dell’Estate Musicale Frentana 2015.

L’elegante e geniale pianista Gianluca De Rubertis riveste il ruolo di docente del Workshop sulla Canzone d’Autore nel pomeriggio di sabato 26 settembre (16-18.00) e nella mattina di domenica 27 settembre (10-13.00) nelle aule studio delle Torri Montanare di Lanciano. Inoltre, alla sera di domenica 27 settembre, dalle ore 18.00, De Rubertis suona il suo Concerto del Parco nella sala “M. La Morgia” delle Torri Montanare, proponendo al pianoforte un raffinatissimo repertorio di cantautorato italiano, proprio e non solo.

Gli appuntamenti sono speciali attività organizzate dell’Associazione “Amici della Musica” Fedele Fenaroli Lanciano, inserite nella stagione didattica e concertistica dell’ESTATE MUSICALE FRENTANA 2015. Leggi tutto

Grande successo di pubblico e di critica per ARTUNE

ARTUNE, la prima audioguida emozionale al mondo (in esclusiva su Spotify), ha fatto registrare un grandissimo successo di pubblico e di critica per il suo debutto con il celebre quadro “L’Ortolano” di Arcimboldo. Tanto che già moltissime istituzioni e musei hanno chiesto di poter collaborare in futuro con ARTUNE per realizzare suggestivi percorsi di narrazione musicale  coinvolgendo nuove opere e nuovi capolavori.

 

Il progetto, in questa occasione, ha potuto contare sulla collaborazione di grandi nomi della musica italiana come Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Niccolò Fabi, Caparezza, Frankie hi-nrg mc, Giuliano Sangiorgi, Francesco Renga, Elio, Franz di Cioccio e la Banda Osiris, che hanno creato la loro personale playlist ispirata alla visione del quadro. E tanti sono i nomi che hanno già espresso la volontà di collaborare con questo innovativo progetto in futuro. Leggi tutto