Al via la terza edizione delle giornate Pirandelliane | Gocce di spettacolo

Al via la terza edizione delle giornate Pirandelliane

Dall’11 al 14 aprile 2019 si terrà presso il Teatro Sociale Dalia Cajelli di Busto Arsizio la
terza edizione nazionale delle Giornate pirandelliane. L’iniziativa, organizzata da Educarte con la consulenza artistica del regista Alberto Oliva, ha il patrocinio del Centro Nazionale Studi Pirandelliani di Agrigento.
Il programma è ricchissimo di eventi e iniziative:
giovedi 11 aprile, alle ore 10.30 presso lo Spazio Festival di piazza San Giovanni si
inaugura l’edizione 2019 delle giornate pirandelliane. A seguire verrà consegnato il
Premio Delia Cajelli sezione scuole al Liceo Artistico Paolo Candiani di Busto Arsizio per gli studi scenografici sul teatro di Luigi Pirandello.

Venerdi 12 aprile, alle ore 21, andrà in scena Il fu Mattia Pascal, l’uomo che visse due
volte, regia di Alberto Oliva, un riflessione attualissima sull’identità con un cast di ottimi
attori: Mino Manni, Marco Balbi, Letizia Bravi, Alessandro Castellucci, Gianna Coletti. Lo
spettacolo è in replica per le scuole alle ore 10.00: dopo la matinée, alle ore 11.45, sarà
possibile assistere alla lectio magistralis della professoressa Gabriella Corsinovi, docente
dell’Università degli Studi di Genova.
Domenica 14 aprile alle ore 10.30 presso lo Spazio Festival di piazza San Giovanni
verranno consegnati i Premi Delia Cajelli. In particolare ad Andrée Ruth Shammah, regista e direttrice del Teatro Franco Parenti di Milano, sarà consegnato il Premio Delia Cajelli per il teatro. Per la sua “visionarietà pirandelliana”, che si esprime sia nel suo lavoro di regista, sia di imprenditrice e direttrice del Teatro Franco Parenti di Milano.
A seguire sarà possibile assistere allo spettacolo La giara, tratto dalla novella di Luigi
Pirandello, messo in scena dal Liceo Classico Daniele Crespi di Busto Arsizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime