Venerdì 25 settembre esce “Everytime We Say Goodbye” | Gocce di spettacolo

Venerdì 25 settembre esce “Everytime We Say Goodbye”

Venerdì 25 settembre esce in digitale “Everytime We Say Goodbye”, celebre ballad del grande compositore statunitense Cole Porter reinterpretata dal sassofonista e compositore siciliano Michele Mazzola, con l’arrangiamento e le orchestrazioni a cura del Maestro Giuseppe Vasapolli. Ad accompagnare il solista Mazzola è la rinomata orchestra d’archi ungherese “Budapest Strings”, sostenuti da una solida ritmica di artisti siciliani: Giuseppe Vasapolli al piano, Diego Tarantino al contrabbasso e Antonio Leta alla batteria.

 

I raffinati arrangiamenti di ispirazione “morriconiana” collocano questa opera nella corrente della “Third Stream Music”, una perfetta fusione tra musica classica e jazz che dimostra come il sassofonista siciliano sia musicista anche di formazione classica oltre che jazzistica e rafforza il suo amore per la musica “colta” ed i suoi canoni che non vanno in conflitto con quelli jazzistici, piuttosto li arricchiscono e li completano.

La fusione tra vari stili e generi musicali rappresenta uno dei cardini del prossimo lavoro discografico di Michele Mazzola – anticipato anche dal brano “Who Knows” (ascolta qui) – e questo nuovo brano in uscita sarà l’unica cover presente in scaletta. Il disco verrà inciso nei prossimi mesi.

 

Dopo pochi giorni, sarà disponibile anche il videoclip, prodotto dallo stesso Mazzola e interamente arrangiato e orchestrato dal noto compositore Giuseppe Vasapolli. La produzione audio/video è stata realizzata da Riccardo Piparo e Ciccio Leo presso lo studio Cantieri 51 di Palermo. Il Mastering è di Roberto Romano.

 

Michele Mazzola è un sassofonista, didatta e compositore siciliano, nato a Palermo nell’ottobre del 1982. Si diploma in Sassofono Classico presso il conservatorio “V.Bellini” di Palermo  con il massimo dei voti. Presso lo stesso Istituto ha conseguito la laurea di secondo livello in Sassofono Jazz con il voto di 110/110 e la lode e l’abilitazione all’insegnamento strumentale nella classe di concorso AK77.

Ha partecipato al “The Bercklee Summer School at Umbria Jazz 2004” e al 1°, 2°, 3° “Balarm Sax Festival” tenuto dal Conservatorio V.Bellini di Palermo, sotto la guida di maestri del calibro di Bob Mintzer, Ernie Watts, Dave Liebeman, Breedly Wheeler e Dan Moretti e a delle  Masterclass di sassofono tenute  dai maestri Seamus Blake e Mark Turner. È stato scritturato come Sax Soprano nell’ensemble del teatro Biondo di Palermo, prendendo parte alla realizzazione dello spettacolo “Assassinio nella Cattedrale”, esibendosi nei seguenti teatri: Biondo di Palermo, Carignano di Torino, Piccolo di Milano, Storchi di Modena, Argentina di Roma.

Per la fondazione INDA (Istituto Nazionale Dramma Antico) di Siracusa, si è esibito al Teatro Greco di Siracusa per il XLIV ciclo di rappresentazioni classiche, contribuendo alla riuscita della monumentale trilogia di Eschilo: l’Orestea (Agamennone, Coefore ed Eumenidi).

Ha un’intensa attività concertistica sia come solista che come orchestrale; Si è esibito nei più prestigiosi festival di swing e rhythm and blues italiani ed europei:  Palermo, Teatro Metropolitan – Lipsia,  “Mc cormacks ballroom” – Senigallia, “New Year’s eve Jamboree” – Parigi, “Cabaret Sauvage” – Modica, “Teatro Garibaldi – Porto Cervo, “Ora d’ozio festival” – Padova , “Porshe live”-  Vibo Valentia, (Teatro Moderno) – Bellinzona (CH) (Teatro Sociale) – Roma ( Villa Celimontana) – “Rhythm Riot” di Camber (UK). Nel dicembre 2010 ha effettuato una tournèe in Grecia suonando al prestigioso “Half Note Jazz Club” di Atene, nonchè altre tournè, in Italia ed all’estero, riscuotendo consensi di pubblico e critica. Ha inciso diversi dischi come sideman, tra cui “Soyuz 10”, l’ultimo album del cantautore Mario Venuti. Attualmente è Docente di Sassofono presso l’I.C. “Francesco Minà Palumbo “di Castelbuono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime