Torna a Teatro i l’installazione Heartbreak Hotel | Gocce di spettacolo

Torna a Teatro i l’installazione Heartbreak Hotel

A grande richiesta, dal 21 dicembre, torna a Teatro i l’installazione Heartbreak Hotel. Dopo il successo all’inizio della stagione, all’interno della rassegna Città Balena, sarà di nuovo possibile visitare la stanza d’albergo del collettivo snaporaz. Un’esperienza teatrale intima pensata per un uno spettatore per volta.

L’Heartbreak Hotel è un albergo. Un hotel unico in tutto il nostro sistema solare: è il ricovero privilegiato per chiunque sia alle prese con una sofferenza indicibile e abbia rinunciato a cercare consolazione nella caterva di centri benessere che ammorbano il pianeta.

Il visitatore contempla la stanza e questa gli mostra i suoi segreti: la lettera di un avventore dimenticata in un cassetto, un diario, un album di fotografie, sceneggiature inedite. Il telefono squilla: la voce di uno sconosciuto confida inconfessabili fantasie, dalla stanza accanto proviene l’eco di un litigio, un giradischi si anima… Sono queste le suggestioni che colpiranno lo spettatore (uno per volta, con ingressi ogni mezz’ora): un archivio di appunti e voci in cui i brandelli di vite si lasciano esplorare in un rapporto intimo e sensoriale.

Il dolore non va fuggito, va attraversato: questo semplice principio è la mission dell’Heartbreak. A ogni villeggiante l’Heartbreak riserva un trattamento personalizzato e offre l’opportunità cruciale di concepire e osservare i propri demoni. L’Heartbreak Hotel non offre soluzioni ma mette i propri ospiti di fronte alla domanda che non hanno mai avuto il coraggio di porsi. Rinunciare o accettare il dolore, lasciandosi modellare dai suoi slanci, fino a rinascere.

Heartbreak Hotel è un progetto multidisciplinare di snaporaz, collettivo nato dall’incontro tra Gilda Deianira Ciao, Matteo Salimbeni e Fulvio Vanacore. L’Hotel è il contenitore di una serie di creazioni e la cornice narrativa di vari episodi, diversi per linguaggio e contenuto. Il progetto attualmente si compone di Heartbreak Hotel primo soggiorno, l’installazione Stanza 207 e Heartbreak Hotel room 304 (primo studio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime