“Ninna Nanna”, la depressione post parto arriva al cinema | Gocce di spettacolo

“Ninna Nanna”, la depressione post parto arriva al cinema

Cosa succede quando nasce un bambino? Cosa succede se non ci si sente subito madre di quel figlio? Cosa succede se l’amore per quella creatura stenta ad arrivare?

Tutto questo e tanto altro è la trama del film “Ninna Nanna” dal 29 giugno al cinema dove Francesca Inaudi interpreterà Anita.

SINOSSI: Anita è sposata con Salvo (Fabrizio Ferracane), è una brava enologa e apsetta una bambina. Ama moltissimo la sua pancia e sogna come sarà il fututo con la piccola, decia a lei sogni e scrive ninne nanne da cantarle ma, quando la piccola nasce, in Anita arriva il disagio. Lo spettro della depressione post parto, in una Sicilia torrida e in una famiglia molto grande, Anita si sentirà sola e dovra sconfiggere i fantismi del suo passato prima di essere madre.

Per altre info clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime