“Mettersi in gioco” – Gaming & Audiovisual Industries | Gocce di spettacolo

“Mettersi in gioco” – Gaming & Audiovisual Industries

“Mettersi in gioco”
Gaming & Audiovisual Industries: Aggiornamenti, prospettive, showcases e networking

Il Creative Europe Desk Italia Media e Film Commission Torino Piemonte invitano a un’occasione di aggiornamento e confronto con istituzioni e addetti ai lavori sullo stato dell’arte dell’industria dei videogiochi in Italia, le novità legislative, le opportunità di finanziamento in Europa per gli sviluppatori indipendenti, le politiche e i players europei.

Nella sessione pomeridiana saranno presentati quattro progetti di compagnie indipendenti del territorio che racconteranno le fasi fondamentali e le criticità affrontate nella realizzazione di un progetto di videogame.

L’obiettivo di questo incontro, che si rivolge a sviluppatori di videogiochi, produttori di cinema e audiovisivo, editori, autori, filmmaker, è di fornire nuovi spunti per lo sviluppo del settore, esplorare le nuove possibilità dall’unione di creatività e tecnologia, riflettere insieme su come superare gli ostacoli e stimolare la convergenza di filiere e in particolare la collaborazione tra produttori e sviluppatori di videogiochi.

Intervengono:
Silvia Sandrone, Creative Europe Desk Media Italia; Enrico Bufalini, Creative Europe Desk Italia / Istituto Luce Cinecittà; Paolo Manera, Film Commission Torino Piemonte; Maria Elena Gutierrez, View Conference; Marco Mazzaglia, T-Union; Federica D’Urso, Analista dei media e consulente Direzione Generale Cinema, Mibact; Thalita Malagò, AESVI | Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani; Eleonora Pantò, CSP | Innovazione nelle ICT; Massimo Arvat, Aprodoc | Associazione Piemontese Produttori Documentari; Alessandro Borrelli, La Sarraz Pictures.
Gli studi torinesi: Brain In The Box, Tiny Bull, Mixed Bag.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime