Jimmy, degli Inna Cantina ci racconta i progetti della band | Gocce di spettacolo

Jimmy, degli Inna Cantina ci racconta i progetti della band

Jimmy, degli Inna Cantina, ci racconta come è nata la band, i progetti futuri e il nuovo album.
Quando avete deciso di formane una band?
Nel 2010 io(Jimmy) e ientu andavamo al liceo insieme al mamiani, ci piaceva questo genere di musica che è il reggae  e abbiamo inziato a scrivere su delle basi , i “i riddim“ in gergo. sempre a scuola abbiamo conosciuto una band che suonava il funky e abbiamo deciso di suonare dal vivo quelle basi, aggiungdo tutti gli elementi di una reggae-band: percussioni, shaker, fiati. Da li abbiamo deciso che volevamo essere una realtà nella scena romana e abbiamo registrato  il primo disco “innacantina12“ che ha subito scaldato i cuori dei nostri colleghi liceali. Poi da quando abbiamo conosciuto Piotta e siamo entrati nella sua label abbiamo inziato a fare piu sul serio, è entrata anche Viola a fare parte del gruppo con cui abbiamo registrato altri due album che ci hanno portato a suonare su dei bellissimi palchi in tutta italiae e in europa come ad esempio il Rototom sunsplash in Spagna. 

Cosa volete dirci con il vostro ultimo lavoro?
L’ultimo lavoro parte da un approccio sempre molto comunicativo, ogni canzone ha un messaggio ben preciso e nel complesso quello che volevamo esprimere è la nostra visione della società di oggi: denuncia schietta su quello che non ci va bene e forti apprezzamenti su ciò che amiamo come la musica la natura e l’amore. Siamo noi stessi senza filtri. ..a piedi nudi. 
Cosa vi aspettate dalla musica? 
Dalla musica ci aspettiamo tantissimo perche è tanto quello che sentiamo di poter dare alla musica. Siamo con i piedi per terra senza montarci la testa e senza aspirare al soldo come unica missione della nostra musica; al contrario vogliamo mandare un messaggio a chi ci ascolta quella è la nostra prima missione. 
E cosa volete regalare a chi vi ascolta? 
Vogliamo regalare stimoli. A riflettere e a lasciarsi andare e ad amare  la vita in positive vibration. Poi vogliamo regalare tanta buona musica, suonata per far ballare e divertire la gente. 
Vi ispirate a qualcuno in particolare?
Ci ispiriamo a tantissimi artisti del mondo del reggae come shaggy,sean paul, protoje kabaka pyramid, ma le ispirazioni piu grandi vengono sempre dal n.1 al mondo mondo, Bob Marley. Ci ispririamo anche molti italiani come Boomdabash,Alborosie, Sud sound system, Giuliano Palma. Abbiamo molte influenze diverse all’interno del gruppo per esempio Viola viene da un background più Soul. 
Progetti estivi?
Abbiamo in programma un tour di piu di 20 date in italia. Gireremo per vari festival e andremo anche in grecia per un festival sull’isola di paxos. Parallelamente gireremo anche un altro video dall’album “A Piedi Nudi“e tante sorprese in arrivo anche per la nuova stagione. 
Un saluto a tutti da INNA CANTINA!!!! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime