Il Boom, nuovo progetto discografico | Gocce di spettacolo

Il Boom, nuovo progetto discografico

Il jazz incontra la musica d’autore. Questo è Il Boom, progetto discografico nato nel 2015 dalla collaborazione tra il musicista Raffaele Rinciari – accompagnato dal proprio storico trio composto da Michele Lazzarini (Sax e Flauti), Alessandro Cassani (Contrabbasso) e Donato Tarallo (Batteria) – e l’autore e produttore Eugenio Ciuccetti (etichetta Bazee).

Rinciari e Ciuccetti non si accontentano “solo” di fare un disco tra milioni di altri. Sentono piuttosto di avere qualcosa di concreto da dire e su cui far riflettere, sia con le note che con le parole. In poche, entusiasmanti, settimane scrivono tutti i brani del loro primo album insieme, muovendosi con audacia tra Fred Buscaglione e Giorgio Gaber, Paolo Conte e Rino Gaetano. Il risultato è un mix effervescente in cui si mescolano atmosfere jazz un po’ retrò a ritratti più tipicamente cantautorali.

RAFFAELE RINCIARI

Compositore e arrangiatore – diplomato presso il Conservatorio di Perugia e poi formatosi presso la Civica scuola di Jazz, il CPM e il Centro Europeo di Tuscolano di Mogol – Raffaele Rinciari ha dedicato tutta la sua vita alla musica, scrivendo brani per cantanti emergenti, suonando presso i migliori locali jazz della scena milanese, incidendo dischi per Fonit Cetra, Wea e Poligram, realizzando colonne sonore e musiche per documentari televisivi, cartoni animati e produzioni cinematografiche.

Suoi, tra gli altri, un brano del film Cado dalle Nubi di Checco Zalone, la musica dello Spot Mediaset premium (2010) con Claudio Amendola e Vanessa IncontradaE ancora quelle per i programmi tv Overland (Raiuno) e Magnifica Italia (Canale 5). Sempre in tv ha avuto modo, nel corso degli anni, di accompagnare in qualità di pianista artisti come Mango, Ron, Morandi, Vanoni, Lavezzi e partecipare a trasmissioni di successo come Scherzi a ParteKalispera e Medicine a confronto.

Nel 2015 poi l’incontro con Eugenio Ciuccetti ed i suoi testi. Da qui una nuova scommessa, quella di presentarsi al pubblico in prima persona anche come interprete dei propri brani. Una scelta non scontata né banale che, non a caso, arriva solo al culmine del proprio percorso artistico e della propria maturità professionale.

Rinciari e Ciuccetti non si accontentano “solo” di fare un disco tra milioni di altri. Sentono piuttosto di avere qualcosa di concreto da dire e su cui far riflettere, sia con le note che con le parole. In poche, entusiasmanti, settimane scrivono tutti i brani del loro primo album insieme, muovendosi con audacia tra Fred Buscaglione e Giorgio Gaber, Paolo Conte e Rino Gaetano. Il risultato è un mix effervescente in cui si mescolano atmosfere jazz un po’ retrò a ritratti più tipicamente cantautorali.

Nasce così il primo disco de Il Boom che viene pubblicato ad aprile 2015 con il titolo di: Così come ci viene. Contemporaneamente, con il regista Fabio Tartaglia, viene realizzato anche il videoclip del primo singolo dal titolo Jazz Club.

EUGENIO CIUCCETTI

Poeta ed autore, Eugenio Ciuccetti affronta la prima significativa esperienza in ambito discografico nel 1997, partecipando con il compositore Gianluca Borgogno alle selezioni per Sanremo con il brano Se questo non è amore (prodotto dal M° Lucio Fabbri per Sony).

Vive e lavora per alcuni anni negli Stati Uniti come Associate Producer, Writer e Senior Editor per il network americano CNN.

Insieme al musicista Davide Perra ha dato vita all’etichetta indipendente Bazee, curando in particolare i progetti discografici dell’artista Alessia Luche (sia come autore che come produttore).

A settembre 2013 ha ricevuto il premio speciale della giuria (sezione poesia inedita) nell’ambito del Concorso Letterario Internazionale Giovane Holden. A novembre dello stesso anno gli è stato invece assegnato il primo premio ex aequo del Concorso Mario Pannunzio (sempre per la sezione poesia).
Nel 2014 un suo testo è stato finalista del 
premio Fabrizio De André e alcuni suoi versi sono stati inclusi nell’Enciclopedia della poesia contemporanea edita dalla Fondazione Mario Luzi. Lo stesso anno è stata inoltre pubblicata la sua terza raccolta di liriche e aforismi dal titolo In parole povere (Aletti Editore).

Nel 2015, come autore e produttore, ha lanciato con Raffaele Rinciari il progetto Il Boom, firmando tutti i testi del primo disco della band dal titolo: Così come ci viene.

Etichetta Bazee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime