I prossimi appuntamenti al Blue Note | Gocce di spettacolo

I prossimi appuntamenti al Blue Note

Prosegue con grandi appuntamenti la programmazione di maggio del Blue Note di Milano (Via Borsieri, 37), l’unica sede europea dello storico jazz club di New York, che quest’anno si appresta ad un’apertura straordinaria nei mesi di giugno, luglio e agosto a copertura integrale del periodo di Expo 2015.

 Ecco i prossimi appuntamenti del mese di maggio: il collaudato duo composto da Tuck & Patti (14, 15 e 16 maggio), il quartetto capitanato da Fabrizio Bosso, equilibrato mix di virtuosismo e poesia (17 maggio), il famoso bassista danese-vietnamita Chris Minh Doky insieme a The Nomads e tre ospiti d’eccezione: Dean Brown, George Whitty e Gary Novak (19 maggio), l’inconfondibile stile del chitarrista Wayne Krantz (20 maggio), i Radiodervish con il nuovo album “Cafè Jerusalem” (21 maggio), i ritmi swing dei CopaRoom nello spettacolo “Fly me to the moon” per festeggiare i loro 10 anni di carriera (22 maggio), l’eclettico vocalist GeGé Telesforo, uno degli innovatori dello scat (23 maggio), l’Italian Gospel Choir, che riunisce in un solo coro moltissime formazioni canore che operano nella musica gospel, soul, blues, R&B e jazz in tutta Italia (24 maggio), il cantante-pianista Anthony Strong, rivelazione della nuova musica UK (26 maggio), Felice Clemente, che presenta l’ultimo disco “6.35 AM” con Paolino Dalla Porta al contrabbasso, Massimo Manzi alla batteria e, special guest, Daniele Di Gregorio (27 maggio), il gradito ritorno di The Original Blues Brothers Band con gli inconfondibili ritmi e le sonorità del Rhythm & Blues (28 e 29 maggio), la marchin’ band numero 1 in Italia, i Funk Off, accompagnati dalla meravigliosa voce black di Karima per presentare il nuovo disco “Things Change” (30 maggio) ed, infine, il noto pianista cubano Omar Sosa, che presenta l’ultimo disco “Calma” (31 maggio).

 

Per il mese di giugno, anche durante la straordinaria apertura estiva in concomitanza con Expo 2015, Blue Note si conferma come uno dei punti di riferimento nella scena milanese e non solo, proponendo una serie di nomi imperdibili.  Questi i primi concerti in programma per il mese di giugno: il mitico contrabbassista Ron Carter (2 e 3 giugno), uno dei gruppi vocali più conosciuti in America, i New York Voices (5 e 6 giugno), il pianista contemporaneo Eric Reed, che presenta l’ultimo album “The Dancing Monk” dedicato a Thelonius Monk (7 giugno), l’asso della chitarra elettrica Stanley Jordan (9 giugno), l’ensemble de La Drummeria, composto da cinque dei più grandi batteristi italiani (10 giugno), la leggenda della chitarra Larry Carlton (12 e 13 giugno), il trio capitanato dal talentuoso chitarrista Fabrizio Sotti (16 giugno), i ritmi brasiliani di Márcio Faraco, l’erede dei grandi nomi della Bossa Nova (17 giugno), il progetto Hammond Eggs, vivace sintesi di blues, funky e jazz moderno, con special guest come il trombettista Randy Brecker e lo storico sassofonista degli Yellowjackets Bob Mintzer (19 giugno), la nuova, spettacolare formazione pianoless capitanata dal batterista Roberto Gatto e composta da Avishai Cohen, Francesco Bearzatti e Rosario Bonaccorso (23 giugno), la canta-fiorista Rosalba Piccinni (24 giugno), la suadente voce di Nick the Nightfly accompagnato dalla sua Orchestra (25 e 26 giugno), la leggenda vivente del jazz, creatore del Cool Jazz, Lee Konitz (28 giugno) ed, infine, Cyrille Aimée, giovane astro nascente della scena musicale, in bilico tra jazz, sonorità gipsy e pop sofisticato (30 giugno).

 

Oltre a questi appuntamenti, quest’estate Blue Note collabora con Estathè Market Sound, il festival di musica, divertimento e street food che animerà l’area dei Mercati Generali di Milano fino al 31 ottobre, dando vita a BLUE NOTE SUNDAY MUSIC VILLAGE. Un appuntamento domenicale dove jazz, street food e fun park per famiglie si uniscono in un contesto outdoor, naturale prolungamento della ormai collaudatissima esperienza del Blue Note Sunday Brunch. Il prossimo appuntamento del Blue Note Sunday Music Village è fissato per domenica 7 giugno.

 

 

Il BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.

 

Ogni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).

 

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office di via Borsieri, 37 è il seguente: martedì-sabato dalle 12.00 alle 22.00.

 

Radio Monte Carlo è la radio ufficiale di Blue Note Milano. Una volta a settimana Nick the Nightfly, storico dj e conduttore di Monte Carlo Nights, nonché direttore artistico del Blue Note, conduce a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Monte Carlo Nights da un’apposita postazione all’interno del jazz club milanese.

 

Dal Luglio 2014 Blue Note S.p.A., la società titolare di Blue Note Milano, è quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana. Per maggiori informazioni: http://www.bluenotemilano.com/investor-relations/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime