DANIELE BARSANTI: esce oggi “ZINGARI”, il nuovo album

DANIELE BARSANTI: esce oggi “ZINGARI”, il nuovo album

È disponibile da oggi, venerdì 02 luglio “ZINGARI” (Apollo Records/Believe), il nuovo progetto discografico del cantautore toscano DANIELE BARSANTI. L’album si compone di 11 tracce, di cui 8 inedite, ed è stato anticipato dal singolo “Il Lato B”, uscito venerdì 04 giugno.

 

Il disco racchiude i tratti distintivi della musica con cui l’artista si è fatto conoscere in questi anni: intensità, sincerità, romanticismo e nostalgia. È il titolo stesso, che allude al famoso film “Amici miei” di Mario Monicelli, a offrire la chiave di lettura dell’album. Gli “ZINGARI”, infatti, sono quegli amici che giocano a nascondino con le responsabilità, dettando le proprie regole, dandosi a una fuga istintiva e senza calcolo, compiendo quelle “zingarate”, termine che si riferisce alla celebre pellicola, per eludere il grigio della realtà, forse anche un po’ brilli e un po’ folli per credere che basti sempre seguire l’istinto e lasciarsi trasportare da un’emozione per sfuggire all’abisso del tempo.

 

«Perché il tempo non esiste»

 

È un tempo immobile, sospeso e inesistente quello che viene cantato in “ZINGARI”. È il tempo delle estati in Versilia, dove DANIELE BARSANTI è cresciuto, quello dei luoghi di villeggiatura in cui si evade dalla realtà per qualche settimana o mese, sfuggendo alla routine, ai doveri e agli oneri di tutti i giorni. Quello del cantautore è un invito a lasciarsi andare, a godersi ogni attimo senza badare al tempo che scorre sulle lancette, facendosi sballottare come onde, almeno per un po’, almeno per qualche ora, liberando la propria indole “zingaresca” e non pensando al domani, assaporando ogni momento come se fosse l’ultimo.

 

«“ZINGARI” è un’attitudine alla vita, è una ricerca spasmodica della libertà. È non saper spegnere la notte, è la voglia di liberarsi dal tempo, di godersi tutti i piaceri e i vizi che la vita ha da offrire, permettendosi anche il lusso di sbagliare. – racconta DANIELE BARSANTI É un’evasione estemporanea, senza meta e senza obiettivi. Si va dove porta la strada, fino a quando c’è benzina, fino a che non finisce quel pezzo che suona ad una “radio che fa godere”».

 

“ZINGARI” segna ufficialmente l’ingresso di DANIELE BARSANTI nel mercato discografico italiano. Il cantautore, dopo aver esordito nel 2020 con gli apprezzatissimi singoli “Le commesse”, con cui si è anche fatto notare da Tommaso Paradiso, e “Fuori dai locali”, in rotazione per settimane su alcune delle maggiori radio italiane, ha pubblicato a giugno il brano “Il Lato B”, in cui affronta il tema dell’amore da una prospettiva diversa, cantandone la parte più leggera e disinteressata, carnale e passionale.

Biografia

DANIELE BARSANTI è un musicista, cantante, autore e compositore toscano classe 1990. Viene scoperto da Saturnino Celani, noto bassista di Jovanotti, tramite un provino su Soundcloud, durante il quale si esibisce con “Lucia”, brano che nel luglio 2015 viene pubblicato sotto l’etichetta Universal Music Italia. A settembre dello stesso anno viene nominato “Artista del mese” da MTV e il video del singolo entra in rotazione sul canale MTV New Generation.

Nell’estate del 2018, a pochi mesi dalla pubblicazione dell’ep “TU CHE NE SAI”, uscito a maggio, il cantautore viene invitato da Francesco Gabbani ad aprire i concerti del suo tour “Gabba Live 2018”, esperienza che porta DANIELE a esibirsi nelle più suggestive location d’Italia.

Un anno dopo conosce Diego Calvetti e inizia la collaborazione con l’etichetta Apollo Records, con la quale pubblica il singolo “Le Commesse” “Fuori dai locali”, entrambi pubblicati nel 2020.

 

silvestra sorbera

Lascia un commento