Mostre | Gocce di spettacolo

Category Archives: Mostre

Ultimi giorni per la collettiva “Pride by your side”

Ancora pochi giorni per visitare, comodamente da casa propria, la collettiva “Pride by your side”, all’interno di Artspace, spazio che la galleria online FMB Art Gallery di Francesco Maria Boni (www.fmbartgallery.com) dedica agli eventi speciali. L’esposizione, partita il 20 giugno, conta trentadue artisti in mostra, italiani ed internazionali, con circa trecento opere, tra fotografia e pittura, street art e illustrazione, e si concluderà il 20 settembre. La prima edizione, che si è posta l’obiettivo di raccontare “artisticamente” l’amore LGBT+, sia fisico che spirituale, ha coinvolto un folto pubblico eterogeneo, raggiungendo un totale di circa 10mila visualizzazioni. I ricavati della galleria sono stati devoluti a due associazioni LGBT italiane: Casa Famiglia Refuge LGBT e Plus – Persone LGBT+ sieropositive. La mostra.

Ultimi giorni per la collettiva online “Pride by your side”

Ancora dieci giorni per visitare, comodamente da casa propria, la collettiva “Pride by your side”, all’interno di Artspace, spazio che la galleria online FMB Art Gallery di Francesco Maria Boni (www.fmbartgallery.com) dedica agli eventi speciali. L’esposizione, partita il 20 giugno, conta trentadue artisti in mostra, italiani ed internazionali, con circa trecento opere, tra fotografia e pittura, street art e illustrazione, e si concluderà il 20 settembre. La prima edizione, che si è posta l’obiettivo di raccontare “artisticamente” l’amore LGBT+, sia fisico che spirituale, ha coinvolto un folto pubblico eterogeneo, raggiungendo un totale di circa 10mila visualizzazioni. I ricavati della galleria sono stati devoluti a due associazioni LGBT italiane: Casa Famiglia Refuge LGBT e Plus – Persone LGBT+ sieropositive. La mostra.

GLI ARTISTI IN MOSTRA – L’elenco completo degli artisti, in ordine alfabetico: Connor Addison, Emiliano Alfonsi, Alberto Alicata, Alessia Babrow, Thomas Bires, Keith Buswell, Salvador Manzano Carabante, Cinzia Carbonelli e Adriana Seganti, Lidia Cestari, Stefano Cipollari, Stefano Coviello, Bianca Demo, Yasmine Elgamal, Enrike, Yisrael Dror Hemed, Linda Kocher, Ernesto Notarantonio, Gonzalo Orquin, Stefano Pallara, Grigorii Pavlychev, Massimo Perna, Nadir Pecvik, Paola Di Valentini, Paolo Pilotti, Irene Poli, Stefano Regondi, Francesco Ruspoli, Kou Shou, Fabio Turri, Marko Tubic, Alberto Torres Hernandez, Richard Wallace.

Prosegue la mostra “Pride by your side”

Una mostra online per raccontare l’amore LGBT+, sia fisico che spirituale, attraverso l’arte: prosegue sino al 20 settembre la collettiva “Pride by your side”, all’interno di Artspace, spazio che la galleria online FMB Art Gallery di Francesco Maria Boni (www.fmbartgallery.com) dedica agli eventi speciali. L’esposizione, partita il 20 giugno con diciannove artisti e più di cento opere, è cresciuta ulteriormente: sono trenta gli artisti ora in mostra, italiani e con “incursioni importanti” da Spagna, Israele, Russia, Giappone e Inghilterra. Circa duecentodieci, invece, le opere presenti, tra fotografia e pittura, street art e illustrazione. I ricavati della galleria saranno devoluti a due associazioni LGBT italiane: Casa Famiglia Refuge LGBT e Plus – Persone LGBT+ sieropositive.

“Mare Nostrum”: mostra e performance di Gio Montez

Il titolo “Mare Nostrum” esprime l’attualità e la complessità di un territorio in trasformazione con una storia antica quanto il mondo. Meta ambita di migranti e vacanzieri, è oggi più che mai protagonista di emergenze umanitarie, naufragi, epidemie, stragi; il Mar Mediterraneo è la culla della civiltà europea e il luogo in cui il mito si rinnova sempre. La forma di “Nave”composta da Gio Montez per l’occasione è un omaggio alla città di Trapani, alla sua gente e alla sua storia. La mostra, con il patrocinio del Comune di Trapani, si potrà ammirare dal 25 luglio sino al 15 settembre 2020, presso il cortile del Palazzo della Vicaria in Via S. Francesco D’Assisi, 45, durante gli orari di apertura del museo.

Musei Capitolini, “Il tempo di Caravaggio”: l’architetto delle luci Francesco Murano racconta l’allestimento ai tempi del Covid

Prosegue, nelle sale espositive di Palazzo Caffarelli- Musei Capitolini, la mostra curata da Maria Cristina Bandera “Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi”. L’architetto delle luci dell’esposizione, allestita fino al 13 settembre 2020, è Francesco Murano, tra i più richiesti progettisti italiani d’illuminazione al servizio dell’arte, autore delle luci delle più importanti esposizioni in Italia. A Roma aveva precedentemente curato anche le luci della mostra Canova. Eterna bellezza a Palazzo Braschi e Impressionisti segreti a Palazzo Bonaparte.

“The Moon Tribe”, personale di Giuseppe Piccione tra cubismo sintetico e pop art

Dal 27 giugno al 31 luglio l’Arte contemporanea torna protagonista al lounge bar MOON – Move Ortigia Out of Normality, in via Roma 112, con la personale “The Moon Tribe” di Giuseppe Piccione.

Artista visivo, versatile e completo, Piccione (Siracusa, 1967) comunica con installazioni, pittura, video arte, fotografia e tecniche digitali, sfuggendo a ogni classificazione di genere o di corrente. Il percorso espositivo comprende 12 opere e un’installazione a parete. Le opere sono state realizzate con tecniche miste su supporti riciclati (cartoncini, tele, ecc.).

Amazon Prime