Interviste | Gocce di spettacolo | Page 2

Category Archives: Interviste

Emmanuele Aita: “E’ stato bellissimo sapere che Alessia aveva inserito Paolone nei suoi romanzi”

A pochi giorni dalla messa in onda della seconda stagione de L’Allieva ecco che Emmanuele Aita, che interpreta Paolone, ci racconta come cambia il suo personaggio tra la prima e la seconda serie.

Emmanuele sarai di nuovo Paolone ne L’allieva. Com’è cambiato il tuo personaggio?

Quest’anno vedrete un Paolone più sfrontato, cercherà di farsi valere anche a costo di combinare qualche pasticcio…come al solito! 

Riuscirai ad avere una relazione con qualche collega?

Non posso dire nulla a riguardo…ma sappiate che a questo giro Paolone  sarà ricercatissimo dalle donne…in un modo o in un altro! 

Solenghi: Sarò un “barone” universitario che non fa sentire l’egemonia del suo ruolo

Al via la prossima settimana la seconda serie della fiction rai L’Allieva, tratta dai romanzi di Alessia Gazzola.

Tra le new entry anche Tullio Solenghi nei panni del “Boss” universitario.

Ecco cosa ci racconta

Tullio tra poco sul piccolo schermo per la seconda stagione de L’allieva. Raccogli l’eradità di Ray Lovelock. Come l’hain vissuta?

Raccogliere l’eredità di Ray Lovelock è stato doloroso ma alla fine esaltante, perché Ray era un amico col quale avevo condiviso tante giornate di lavoro che rimarranno nel mio ricordo, come rimarrà il ricordo della persona discreta, onesta e affettuosa che è sempre stato.

Come sarà il tuo personaggio?

Alice Torriani: “Andreina riscoprirà il valore e il senso della semplicità”

Oggi ci fa compagnia Alice Torriani la bella Andreina Mandelli del Paradiso delle signore.
Tra fiction, scrittura e teatro ci racconta le sue passioni.
Alice come cambia Andreina in questa nuova stagione?
Andreina sarà molto diversa in questa nuova stagione. Sarà costretta ad affrontare momenti molto complessi, perderà ogni punto di riferimento e ogni privilegio a cui era abituata. Per questo riscoprirà il valore e il senso della semplicità. L’unico punto fermo in questa percorso decisamente avventuroso sarà Vittorio Conti.
E’ un personaggio che senti nelle tue corde?

Roberta Bonanno: Lei, Bonnie e la musica

Roberta Bonanno si racconta tra musica e parole e ci regala i suoi pensieri sul nuovo album
Roberta il tuo album è molto personale già dal titolo. Come mai?
Perché in 10 anni dal mio debutto nella “società musicale” ho avuto modo di cadere rialzarmi, piangere, ridere gioire e arrabbiarmi. Dieci anni sono tanti e in dieci anni ho provato tanto di quelle emozioni che ho sentito il bisogno e il dovere di doverle cantare in “Io & Bonnie”. Ecco perché nasce questo album che come un vero album di fotografie
riporta con i suoi colori le sue parole ogni piccola sfumatura di questa Bonnie… non una nuova Bonnie ma una Bonnie decisamente più serena.

Michele Anelli e i suoi giorni importanti

Michele Anelli ci racconta il suo nuovo album, concepito con una giornata, una giornata qualunque, con alti e bassi, felicità e tristezze di tutti i giorni.
Michele nel tuo album ci racconti la vita?
Quella di tutti i giorni fatta di salite e discese, di decisioni da prendere, di notizie da assimilare. In
parte autobiografica, in parte con le storie che ho avuto l’opportunità, e la fortuna, di ascoltare e raccogliere
durante tutti questi anni di rock’n’roll.
Qual è un momento per te importante?

I Secondamarea e gli elementi naturali come inno alla vita

I Secondamarea sono una band nuova e originale che, con la musica, racconta pezzi di vita e temi cari all’uomo.
Il duo ha iniziato un agritour per far ascoltare le proprie canzoni all’interno di atmosfere quasi magiche.
Quando avete deciso di formare un duo?
È accaduto circa 15 anni fa, da un incontro speciale, in un luogo speciale (l’Isola del Giglio). Una splendida
voce (Ilaria) e un abile songwriter (Andrea) decidono di vivere insieme e di scrivere canzoni insieme. E si
battezzano SECONDAMAREA.
Trattate temi particolari. Perché questa scelta?
Perché ci viene naturale. E poi crediamo che sia ruolo dell’artista parlare, cantare, raccontare il mondo in
modo critico. Oggi più che mai abbiamo bisogno di voci che sappiano vedere più in là. E che, distraendoci e
intrattenendoci, riescano a comunicare messaggi, a veicolare idee.
Amazon Prime