“Brilla” il singolo d’esordio degli Audiospettro | Gocce di spettacolo

“Brilla” il singolo d’esordio degli Audiospettro

Brilla” è una canzone che parla di una notte stellata, di un amore a distanza, della voglia di vedere, parlare, baciare, o anche solo sfiorare la persona che ami, l’amore distante chilometri che vorresti rivedere in quell’attimo anche solo per un secondo, l’amore che vorresti vicino a te ogni mattina, la persona con cui sorridere, parlare, condividere ogni attimo della tua esistenza. Parla del viaggio immaginario che la mente crea quando il proprio amore è distante, di come riesca il nostro cuore a resistere e il nostro cervello a elaborare un milione di gelosie e fantasie in un battito di ciglia.

Brilla” ci fa volare con la fantasia, riesce a farci immaginare come sarebbe bello poter raggiungere il proprio amore alla velocità della luce, come poter coprire distanze inimmaginabili accompagnati da una stella cometa, e di come sarebbe bello poter donare questa stella luminosa alla propria amata come pegno d’amore, sapendo benissimo che nessuna stella potrà brillare nel tuo cuore più di lei.

Alpheratz” è la stella da il titolo all’ album deriva dall’ antica denominazione araba Sirrah o Ombelico del destriero, la stella è una Supernova, nel registro celeste (HIP) è al numero 677 e a questa stella che dal primo gennaio 2015 è stato affiancato nel registro celeste il nome degli AUDIOSPETTRO.

Gli Audiospettro sono band con una forte influenza Pop/Rock nelle vene, prodotti da Ettore Diliberto per ET-Team e AEREOASTELLA.

Bizkit, Nomadi), trascinati dalla voglia di far nascere una band di inediti decidono di formare un gruppo di Pop Rock all’ Italiana. Reduci da numerosi successi riscossi in vari concorsi, aprono i concerti di Piero Perù e J-Ax.

L’affiatamento è subito evidente ed in breve tempo viene alla luce il loro primo album dal titolo AUDIOSPETTRO (Alpheratz HIP-677).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime