Anno scoppiettante per Maxdevil | Gocce di spettacolo

Anno scoppiettante per Maxdevil

Si conclude un anno scoppiettante per Maxdevil, la più grande realtà dedicata al merchandising del panorama musicale italiano.

 

12 mesi trascorsi rapidamente e praticamente sempre in tour, seguendo e sostenendo gli artisti che hanno affidato all’azienda reggiana la cura e la gestione della propria immagine per il settore degli articoli promozionali dedicati al pubblico.

Un 2016 decisamente positivo, quindi, non solo per la costante presenza agli eventi in teatri, stadi, palasport e grandi spazi all’aperto ma anche per una ormai consolidata realtà in ambito web.

Il sito dell’azienda di Max Faietti, maxdevilstore.com, quest’anno ha infatti guadagnato di diritto un posto tra i pochi siti di riferimento nel panorama musicale nazionale, riuscendo a garantire qualità ed affidabilità non solo per la vendita dei prodotti dedicati al merchandising puro ma anche ad altre iniziative promozionali legate agli artisti.

 

Il successo più clamoroso è quello del POOH DIAMOND PACKAGE, realizzato in collaborazione con F&P Group nel quale si proponeva al pubblico l’esclusiva possibilità di assistere alle prove nei concerti negli stadi della band più longeva del rock italiano.

 

Le vendite online hanno dimostrato ancora una volta l’enorme appeal che il nome di Luciano Ligabue ha con il pubblico, registrando numeri da capogiro per gli articoli celebrativi del LIGA ROCK PARK dello scorso settembre a Monza.

 

Strepitoso anche il successo di vendite degli articoli dedicati a Jovanotti che, anche a tour finito e fermo sotto il punto di vista della promozione discografica, ha costantemente venduto le t-shirt dedicate alle sue canzoni, soprattutto quella di “Ragazza Magica”, vero e proprio tormentone della scorsa primavera/estate.

 

Sotto l’aspetto delle vendite dei gadget, invece, il 2016 si conferma anche online l’anno dei Pooh: l’articolo più venduto è stato infatti il modellino della 600 Multipla realizzato da Brumm ispirato al video originale di “Chi fermerà la musica?” del 1981, che vedeva la band impegnata a raggiungere la location di un loro concerto (il palco sul lungomare di Riccione) proprio con una 600 multipla. Al di sopra di ogni aspettativa la speciale giornata dedicata agli sconti: il Black Friday di Maxdevilstore ha registrato il record assoluto di accessi e acquisti online, centralini e operatori addetti alle spedizione sono rimasti operativi 24 ore su 24 per tutta la settimana successiva all’evento per evadere la moltitudine di ordini ricevuti grazie allo sconto del 50% praticato su tutto il catalogo per tutta la giornata del 25 novembre scorso.

 

Maxdevilstore non si dedica esclusivamente al mondo del merchandising musicale ma anche alla vendita online di altre tipologie di prodotti: già alcuni importanti brand del panorama sportivo, nonché realtà imprenditoriali, hanno affidato a Maxdevil la gestione della vendita online dei propri articoli, un nuovo modo di fare business ormai diventato uno standard anche in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime