2016 marzo | Gocce di spettacolo

Monthly Archives: marzo 2016

“Fermi tutti”, il singolo di Soltanto

E’ online il video di “Fermi il tempo”, il singolo dell’artista di strada SOLTANTO che anticipa l’uscita del nuovo album “Skye” (Cremogen Music / Believe Digital) prevista per l’8 aprile. Da domani, venerdì 25 marzo, “Fermi il tempo” sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Sempre da domani, sarà possibile acquistare su iTunes in pre order l’album “Skye”, ricevendo istantaneamente il singolo “Fermi il tempo” e il brano “Tutta la vita davanti”.

«In “Fermi il tempo” c’è tutta la voglia, il bisogno, la necessità di uscire da quelle situazioni che ci rendono immobili, che ci lasciano fluttuare sospesi nel vuoto, bloccati nel nostro passato – racconta Soltanto – Quelle situazioni in cui spesso ci ritroviamo intrappolati perché crediamo che potrà essere qualcun altro, o qualcos’altro al di fuori di noi, a tirarcene fuori. Ma la verità è che per tornare a vivere, a camminare con le nostre gambe sui binari della nostra vita, possiamo fare affidamento soltanto su noi stessi. Con paura. Ma con più coraggio».

L’organizzazione umanitaria SOLETERRE – STRATEGIE DI PACE denuncia il dramma dei desaparecidos in MESSICO

L’Organizzazione Umanitaria SOLETERRE – STRATEGIE DI PACE ribadisce la propria solidarietà ai migranti centroamericani che attraversano il Messico e ai loro difensori che sostiene dal 2007 con diversi progetti.

 

Sono circa 7 milioni le persone, per la maggior parte provenienti dal Centro America, che fuggono dalla povertà dei loro paesi e cercano di raggiungere la frontiera sud degli Stati Uniti d’America. Ogni anno si stima che almeno 400.000 migranti irregolari attraversino la frontiera tra Guatemala e Messico. In particolare, il Messico, principale paese di transito, è una delle terre più pericolose per i migranti a causa degli alti tassi di abusi e  omicidi a cui sono soggetti. Qui, ogni anno, circa 20.000 i migranti vengono sequestrati per estorcere denaro alle loro famiglie: molti spariscono senza lasciare traccia, vittime di traffico e tratta di persone. Secondo il governo messicano ad oggi i “desaparecidos” risultano 27.000 e tra questi ci sono anche migranti, ma il reale numero delle persone scomparse è di gran lunga superiore, considerando che la maggior parte dei familiari non denuncia la sparizioni alle autorità. Sono queste ultime, infatti, in collusione con i cartelli del crimine organizzato, le principali responsabili della scomparsa di migliaia di cittadini messicani e di migranti: sono loro i “desaparecidos” del nuovo millennio, i “clandestini” di cui nessuno parla, ritrovati spesso nelle decine di fosse comuni sparse per tutto il territorio messicano. Le uniche testimonianze e denunce si hanno dalle organizzazioni e dalle reti che proteggono i migranti, a loro volta vittime di minacce e di violenze.

“IL DUBBIO”, il nuovo lavoro in studio del duo romano PERIMETRO CUBO

Distribuito da Artist First,IL DUBBIO”, secondo lavoro in studio del duo romano PERIMETRO CUBO, è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

 

«Se il primo album per noi è stato quasi un gioco, “Il Dubbio” rappresenta forse un lavoro più maturo e più consapevole, sempre però con la stessa voglia di divertirsi – raccontano i Perimetro Cubo – La collaborazione con Beppe Carletti, che ha partecipato alla realizzazione del primo singolo, e in genere anche i suoi consigli, hanno reso questa esperienza unica, sia dal punto di vista musicale che umano. È un disco molto introspettivo, e il titolo è una sintesi di un senso di “inquietudine” e riflessione che attraversa tutte le tracce: è una ricerca di risposte – tra ragione e sentimento –  sulle emozioni, sulla vita, sulle scelte, affrontata anche con un po’ di leggerezza e autoironia. È stato bello fare questo percorso, oltre che con la partecipazione unica e straordinaria di Beppe Carletti, anche insieme agli altri formidabili musicisti –  e amici –  che ci hanno accompagnato»

Grande ritorno insieme sul palco per PANARIELLO, CONTI e PIERACCIONI il 5 settembre all’Arena di Verona

Grande ritorno per gli amici da sempre GIORGIO PANARIELLO, CARLO CONTI e LEONARDO PIERACCIONI che il 5 settembre saranno protagonisti nella splendida cornice dell’Arena di Verona con “LO SHOW”, un spettacolo a 360 gradi in cui cinema, teatro e televisione si intrecceranno per un varietà unico.

Ma lo spettacolo non si fermerà all’Arena e, a grande richiesta, si aggiungono tre nuove date annunciate a sorpresa pochi minuti fa ai microfoni di RTL 102.5, durante il programma “Viva l’Italia”.

Produttori e autori internazionali per i nuovi brani di SENHIT, “la più internazionale delle artiste italiane”

I nuovi brani della cantante italo eritrea SENHIT, “La più internazionale delle artiste italiane” per il suo sound, il suo background cosmopolita e il mood che la contraddistingue, sono stati creati con alcuni dei più grandi produttori e autori a livello internazionale, come Brian Higgins Steve Daly & Jon Keep e busbee! Il risultato di queste collaborazioni, Senhit lo sta proponendo live in tutta Italia con il tour #SENHITLIVE.

Tra i produttori ci sono alcuni dei nomi più conosciuti nel mondo della musica: Brian Higgins, attualmente al lavoro sul nuovo album dei Kaiser Chief, ha lavorato con Kylie Minogue, Pet Shop Boys e molte altre icone della scena inglese, Corrado Rustici che ha lavorato negli Stati Uniti con artisti del calibro di Whitney Houston e Aretha Franklin e in Italia con Ligabue, Elisa, Zucchero e tantissimi altri, Maurizio D’aniello che ha lavorato e suonato con Anna Oxa.

 

RENATO ZERO torna live l’1 e il 2 giugno all’ARENA DI VERONA

Reclamato a gran voce dai propri fan, RENATO ZERO torna live a oltre due anni di distanza dall’ultimo tour! L’1 e 2 giugno, infatti, l’artista si esibirà nella prestigiosa location dell’Arena di Verona, dove incanterà il pubblico con i suoi successi di sempre e presenterà per la prima volta dal vivo i nuovi brani contenuti nell’album “ALT”, in uscita l’8 aprile.

Unico, rivoluzionario, libero. A tre anni dal doppio progetto di “Amo”, incentrato su tematiche più intime e riflessive, Renato Zero torna, forte di rinnovata passione e spirito di denuncia, ai grandi temi sociali e alle battaglie civili con “ALT”: 14 brani inediti, dove trovano spazio i temi della fede, della violenza, dei giovani, del lavoro, del destino dell’arte, dell’amore in tutte le sue declinazioni, dell’ecologia, delle politiche d’accoglienza e dei nuclei affettivi.

Amazon Prime