1992, Mani Pulite, il signor B. e qualcosa che non convince | Gocce di spettacolo

1992, Mani Pulite, il signor B. e qualcosa che non convince

Successo d’ascolti per la serie 1992 trasmessa su Sky.  Il progetto, nato da un’idea di Stefano Accorsi che nella serie ha anche un ruolo da protagonista, vuole raccontare gli episodi che cambiarono la nostra nazione a partire prorpio dal 1992 anno  di svolta per l’Italia.

Tra soldi, scandali, politica, si prende di mira anche (e soprattutto) Silvio Berlusconi, fiore all’occhiello della serie l’inchiesta “mani pulite” e la fine della Prima Repubblica.

La prima puntata ha già fatto record di ascolti,  basti pensare che ha superato di gran lunga gli ascolti del primo episodio di Gomorra, un’altra fiction tutta italiana che racconta le atrocità del nosto Paese.

Nel cast troviamo insieme a Stefano Accorsi, anche Miriam Leone (che vediamo anche in rai con la serie La dama velata), entrambi rappresentano personaggi di fantasia, il manager, la valletta e poi, accanto  a loro, gli uomini che sono passati alla storia come Antonio Di Pietro (interpretato da Antonio Gerardi).

Grande attenzione anche sui social, twitter in testa, e già si aspetta il secondo episodio anche se, nonostante i numeri, la fiction sembra non convincere troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amazon Prime